Monthly Archives:

giugno 2015

dolci/ ricette senza burro

Torta di albumi con albicocche,uvetta e cannella

imageAvete presente quelle giornate in cui sembra andare tutto male? Bene,la mia domenica è stata una di quelle. A Roma sta facendo caldissimo( fortunatamente) ma nel weekend andare al mare è da temerari,dunque o si sta a casa al fresco oppure ci si imbuca in qualche centro commerciale con aria condizionata a palla. Io in realtà non volevo fare nessuna delle due cose ma alla fine ha vinto l’idea di stare a casa. Annoiata e scocciata ho aperto il frigo per prendere una bella per coca ed ho visto una confezione di albicocche; non ho saputo resistere davanti a tanta bellezza così ho deciso di preparare una bella torta,leggera,fresca ed estiva!

ingredienti

3 albumi

100 gr di zucchero di canna

40 gr di olio di semi

100 gr di farina 00

150 gr di albicocche snocciolate

40 gr di uva passa gigante( io l’ho trovata per caso ma va bene anche quella normale)

1/2 cucchiaino di cannella

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

iniziate tagliando le albicocche a pezzettini piccoli e poi mescolatele alla cannella;a parte mettete l’uvetta tagliata grossolanamente a rinvenire in acqua. Montate gli albumi aggiungendo di tanto in tanto lo zucchero,unite l’olio poi posate le fruste e delicatamente con un cucchiaio di legno aggiungete la farina senza smontare il composto. Unite ora il lievito,le albicocche e l’uvetta strizzata. Cuocere a 180 gradi per 50 minuti circa anche se la cottura varia in base a quanto è alta la teglia(fate sempre la prova stecchino)

dolci

Crostata con crema allo yogurt

imageOggi vi propongo una ricetta un po’ particolare! È una crostata con una soffice crema pasticciera arricchita dallo yogurt! Io ne ho usato uno alla pesca ma sentitevi liberi di usare quello che preferite; la preparazione è molto semplice, è perfetta come dessert dopo un pranzo o una cena estiva,ma anche come colazione o merenda golosa.

ingredienti per la crema

300 gr di latte intero

70 gr di zucchero

50 gr di farina

3 tuorli

170 gr di yogurt a piacere

ingredienti per la frolla

230 gr di farina

65 gr di zucchero a velo

50 gr di burro

1 uovo ed 1 tuorlo

1/2 cucchiaino di aroma vaniglia

iniziate preparando la crema: fate bollire il latte sul fuoco,nel mentre montate i tuorli con lo zucchero e la farina. Versatevi a poco a poco il latte e poi lasciate addensare la crema a fuoco basso in un tegame. Lasciatela intiepidire e unite lo yogurt. Preparate ora la frolla unendo farina,zucchero,le uova ed il burro morbido a tocchetti; infine la vaniglia e formate un panetto. Mettete la frolla a riposare in frigo per 20 minuti. Stendete finemente la frolla in una teglia da 24 cm,versate la crema e decorate la superficie con le classiche losanghe. Cuocete a 175 gradi per 50 minuti.

Senza categoria

Schiacciatine croccanti in padella senza lievitazione

Ingredienti per 4 schiacciatine medie
100 gr di farina 00
60 gr di acqua
1/2 cucchiaino di lievito istantaneo(quello per dolci va benissimo)
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio

Impastate l’acqua con la farina,unite l’olio,il sale ed infine il lievito; dovete ottenere un impasto liscio e morbido. Formate un panetto e lasciate riposare 10 minuti. Dividetelo in 4 parti e formate le vostre schiacciatine stendendo molto finemente il vostro impasto. Scaldate un paio di minuti a fuoco basso una padella e una volta calda adagiateci le schiacciatine. Fate cuocere 2/3 minuti per lato( la cottura dipende dallo spessore della pasta). image

image

dolci

Torta di mais alle mandorle

imageSbirciando tra le farine ho trovato la farina di mais,aperta e già a metà; la tentazione di buttarla è stata tanta ma poi ho pensato: perché non fare una torta? Allora mi sono messa all’opera ed eccola qui: torta di mais alle mandorle!

Ingredienti

100 gr di farina di mais fioretto
70 gr di amido di mais
50 gr di mandorle a pezzetti tostate
45 gr di burro
100 gr di zucchero
2 uova
1/2 cucchiaino di aroma al rum
1 cucchiaino di lievito vanigliato

Miscelate le due farine; montate le uova con lo zucchero per ottenere un composto spumoso. Aggiungete a filo il burro fuso e intiepidito,poi la farina a poco a poco. Aggiungete l’aroma al rum e le mandorle,infine il lievito. Imburrate ed infarinate una teglia, versate il composto e cuocete a 180 gradi per 50 minuti. Fate la prova stecchino! Sfornate e lasciate raffreddare bene

Senza categoria

Marmellata di fragole e ciliegie senza zucchero

image imageQuesta è la ricetta per preparare una marmellata veloce e leggera,adatta anche a chi ha problemi di diabete. È ottima spalmata su pane o fette biscottate; essendo senza zucchero però va consumata entro 3/5 giorni e conservata in frigo

ingredienti

250 gr di fragole

250 gr di ciliegie

1/2 limone spremuto

1/2 cucchiaino di cannella

1 mela piccola

2 cucchiai di acqua

tagliate le fragole e le ciliegie a pezzetti;fate lo stesso anche con la mela rigorosamente con la buccia. Mettetele in una casseruola,aggiungete il limone e la cannella e fate cuocere mescolando spesso per 45 minuti a fuoco basso. Trascorsi 45 minuti aggiungete l’acqua e fatela cuocere per altri 5/10 minuti. Mettete ancora bollente in vasetti sterilizzati e capovolgetela. Lasciatela così capovolta per almeno 1 giorno;conservate in frigo

Senza categoria

Fusilli ai calamari,pomodori e zucchine

Un piatto estivo e leggero,molto semplice da realizzare ma gustosissimo!

X 4 persone

250 gr di calamari a rotelle

300 gr di pomodori piccadilly

2 zucchine medie con i fiori

2 cucchiai di olio evo

peperoncino q.b

sale q.b

fusilli 400 gr

mettete in una padella l’olio,i pomodori tagliati a tocchetti e il peperoncino; lasciate cuocere fino a che i pomodori saranno morbidi e avranno creato un sughetto. Aggiungete ora le zucchine a tocchetti ed i fiori a striscioline e lasciate cuocere per circa 15 minuti. Ora aggiungete i calamari e salate. Fatelo cuocere fino a cottura completata (circa 15 minuti) senza però stracuocerli. Cuocete la pasta al dente e poi versatela nella padella e fatela amalgamare. Servite fumante!
image

lievitati

Brioche alla ricotta e pistacchio

imageimage215 gr di Manitoba
50 gr di farina su pistacchio
100 gr di ricotta di mucca bella compatta
100 gr di latte parzialmente scremato
60 gr di miele millefiori o quello che preferite
60 gr di lievito naturale rinfrescato e arzillo

Iniziate scaldando leggermente il latte sul fuoco e facendoci sciogliere il miele. Appena si è intiepidito togliete dal fuoco e lasciate freddare poi unitevi la ricotta. Sciogliete nel latte anche il lievito a pezzetti poi versateci le due farine miscelate ed impastate bene ed energicamente per ottenere un impasto molto morbido ed elastico. Lasciate lievitare coperto per 5 ore. Una volta lievitato date la forma alle brioche di circa 55 gr l’una,spennellate con il latte e lasciate nuovamente lievitare sulla teglia,coperte per 1 ora e mezza. Preriscaldate il forno con un pentolino di acqua dentro e cuocete a 180 gradi per 30/40 minuti

Senza categoria

Torta alle mele e uvetta in padella

image image imageFa caldo,accendere il forno è una tortura con le alte temperature ma non volete proprio rinunciare ad una torta? Nessun problema: ecco la mia torta in padella,facile,veloce e leggera!

ingredienti

1uovo e 1 albume

20 gr di amido di mais

80 gr di farina 00

100 gr di zucchero

40 gr di olio

150 gr di mela tagliata a cubetti

25 gr di uvetta

1 cucchiaino raso di lievito per dolci

1 grosso pizzico di cannella

mettete in un recipiente l’uovo e l’albume e montateli con lo zucchero;aggiungete l’olio,poi l’amido e la farina. Mescolate molto bene e aggiungete la cannella. Infarinate le mele a cubetti e unitele al composto poi anche l’uvetta. Alla fine aggiungeteci il lievito. Prendete una padella di 21 cm di diametro e ungetela con un cucchiaino di burro,versate il composto abbassate al minimo la fiamma e coprire. Lasciate cuocere per 20 minuti poi rigiratela e fate cuocere altri 10 minuti. Fate la prova stecchino,mettete su un piatto e cospargete di zucchero a velo!.

lievitati

Brioches semintegrali all’anice(senza uova e latticini)

Piega1

Piega1

image image

Piega2

Piega2

Piega3

Piega3

image

Piega4

Queste brioche sono morbidissime,profumate e leggere; perfette per la colazione e merenda anche farcite di marmellata o di crema alla nocciola. Per una versione vegan basta sostituire il miele con lo sciroppo d’agave!

Ingredienti per 10 brioches

150 gr di farina Manitoba

100 gr di farina integrale

50 gr di lievito madre

125 gr di acqua

1 cucchiaino di malto o zucchero

35 gr di olio

60 gr di miele

1/2 cucchiaino di aroma all’anice

il procedimento è semplicissimo: sciogliete nell’acqua con il malto la PM e aggiungeteci le farine miscelate,il miele,l’olio e l’aroma. Impastate bene bene fino ad ottenere un bell’impasto elastico e morbido; ora mettetelo a lievitare coperto per 5 ore ma per le prime due date le pieghe come in foto. Trascorse le 5 ore riprendete l’impasto e date la forma prelevando una pallina da 3 grammi e mettendola su una più grande da 50 gr. Spennellate con dell’acqua o latte mettete su una teglia a lievitare per altre 3 ore sempre coperte. Ora preriscaldate il forno a 180 gradi con un pentolino di acqua e infornate; cuocete a 180 gradi per 25 minuti.

Senza categoria

Pane semintegrale con farina di grano saraceno al 90% di idratazione

imageimage

image

imageFinalmente la scuola è finita e oltre a riposarmi potrò anche dedicare più tempo alla cucina,soprattutto alla panificazione! Oggi ho sperimentato un pane al 90 % di idratazione ovviamente con il mio amato lievito madre. I tempi di lievitazione sono molto lunghi ma l’importante è portare pazienza!
Ingredienti
250 gr di farina Manitoba
200 gr di farina integrale
50 gr di farina di grano saraceno
130 gr di lievito madre rinfrescato
8 gr di sale
5 gr di malto o miele
400 gr di acqua

Iniziate sciogliendo nell’acqua il lievitoE e il malto. Miscelate le farine con il sale  in una ciotola capiente, aggiungete a poco a poco l’acqua e iniziate ad impastare. L’impasto va impastato al lungo perché risulta molto molle (meglio usare un impastatrice ma la mia purtroppo è rotta; comunque ci si riesce anche a mano) Aiutatevi con la farina e ungendo il
piano di lavoro. Una volta pronto date all’impasto una forma rotonda e trasferitelo in una ciotola infarinata e lasciate lievitare per quattro ore e mezza trascorsa la prima ora riprendete l’impasto e date un giro di pieghe;rimettete a lievitare e rifatelo trascorsa un’altra ora. Una volta lievitato prendete l’impasto e mettetelo a riposare in una ciotola coperta con uno strofinaccio abbondantemente infarinato per altre 2 ore. Una volta trascorse trasferitelo delicatamente su una teglia coperta di carta da forno,spolveratelo di farina ed incidetelo come vi piace. Preriscaldate il forno a 250 gradi con un pentolino di acqua. Infornatelo, rimuovete il pentolino e fate cuocere a 200 gradi per 20 minuti, abbassate a 180 gradi per 10 minuti e poi a 160 per altri 30. Ora se volete potete abbassare a 140-130 gradi e lasciarlo nel forno socchiuso altri 20 minuti per far indurire la crosta oppure sfornatelo e fatelo freddare bene in verticale( appoggiato al muro)

CONSIGLIA Burger di lenticchie