Monthly Archives:

settembre 2017

dolci

Ciambellone allo yogurt greco e cioccolato al latte

Le cose semplici sono le più buone giusto? Dopo aver provato il mio ciambellone allo yogurt greco e cioccolato al latte ne sarete ancora più convinti!
È soffice, goloso ma allo stesso tempo leggero ed è ottimo a colazione ma anche a merenda, magari accompagnato da una tazza fumante di the👌🏻

INGREDIENTI
3 uova medio/grandi
150 gr di zucchero semolato
80 gr di burro fuso
150 gr di farina 00
150 gr di yogurt greco intero( ma va bene anche magro)
50 gr di cioccolato al latte o gocce di cioccolato
Mezza bustina di lievito vanigliato

PROCEDIMENTO
Iniziamo con il separare i tuorli dagli albumi ed a montare a neve ferma quest’ultimi; in un’altra ciotola capiente sbattete bene, fino a farli diventare bianchi e spumosi, i tuorli con lo zucchero.

Aggiungete al composto il burro fuso tiepido e lo yogurt greco, quindi mescolate bene.

Unite ora la farina setacciata con il lievito e poi il cioccolato a pezzi abbastanza grossolani; mescolate molto bene per ottenere un composto omogeneo.

Aggiungete poi gli albumi montati a neve, facendo attenzione a non smontarli ( mescolate dal basso verso l’alto con un cucchiaio, non con la frusta).

Mettete il composto in uno stampo imburrato ed infarinato; cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 40 minuti controllando la cottura. Sfornate, fate intiepidire e servite!

dolci

Occhi di bue

Adoro i biscotti occhi di bue! Sono i miei preferiti da quando son bambina e non riesco a resistere quando li vedo nelle vetrine di bar e pasticcerie. L’altro giorno ne avevo una voglia matta così ho pensato di prepararli in casa; ho voluto però sperimentare con la frolla! Infatti ho sostituito una parte della farina con l’amido di mais e ridutto la quantità di burro. Il risultato è stato ottimo! Ho ottenuto dei biscotti che si sciolgono letteralmente in bocca 😋
Non resta che provarli anche voi!

INGREDIENTI
100 gr di amido di mais
100 gr di farina 00
80 gr di burro ( io leggermente salato)
35 gr di tuorli ( circa 3 tuorli piccoli)
120 gr di zucchero

Confettura a scelta q.b
Crema di nocciole q.b

PROCEDIMENTO
In una grande ciotola mettete l’amido, la farina e lo zucchero; aggiungetevi i tuorli ed il burro freddo a tocchetti quindi impastate velocemente e create il vostro panetto di frolla( nel caso l’impasto fosse troppo secco aggiungete un cucchiaio scarso di yogurt bianco).
Avvolgete la frolla nella pellicola e mettetela in frigo per almeno un’ora.

Trascorso questo tempo riprendetela e create i biscotti aiutandovi con un coppapasta tondo; per realizzare la parte superiore del biscotto, eliminate la parte centrale con un coppapasta piccolino( o uno strumento simile).
Infornate i biscotti a 180 gradi fino a che non saranno ben dorati, quindi sfornateli e fateli freddare.

Spalmate ora la base del biscotto con abbondante crema di nocciole o confettura e poi adagiatevi sopra la parte superiore. I vostri occhi di bue sono pronti!

Antipasti/ ricette senza burro

torta rustica alle patate e zucchine

Come antipasto, stuzzichino per un aperitivo tra amici oppure piatto unico, questa torta rustica è PERFETTA IN OGNI OCCASIONE! Un morbido guscio di basta senza burro e uova racchiude un ripieno vellutato e saporito di patate e zucchine; poichè senza carane è perfetta anche per gli amici vegetariani, ma vi prometto che piacerà a tutti (bambini compresi!)
Potete decidere di servirla calda, tiepida o anche fredda; quella che avanza gustatela il giorno seguente, magari scaldata velocemente al forno, oppure congelatela ,già tagliata, per averla pronta quando volete!

INGREDIENTI
per la pasta:

250 gr di farina 00
un cucchiaino di sale
3 cucchiai di olio evo
acqua tiepida q.b (circa 100 grammi)

per il ripieno
350 gr di patate già pelate
250 gr di zucchine
30 gr di parmigiano grattugiato
1 uovo medio
olio q.b
sale q.b
peperoncino in polvere q.b

PROCEDIMENTO:
Innanzitutto prepariamo il guscio di pasta: in una ciotola disponete la farina, il sale, l’olio ed aggiungete a poco a poco dell’acqua finchè non otterrete un impasto morbido, ma liscio e non appiccicoso. Formate una palla con l’impasto e lasciatela riposare il tempo della preparazione del ripieno.

Tagliate le patate a cubetti piccoli e stufatele in padella con un po’ d’olio; quindi, in una padella a parte, fate lo stesso con le zucchine.
Salate ed aggiustate di condimento le verdure, quando saranno morbide mettetele in un mixer e riducetele a purea.

Prendete quanto ottenuto ed aggiungetevi il parmigiano e l’uovo, quindi mescolate bene: il ripieno è pronto! Ora potete assemblare la vostra torta rustica: stendete la pasta e mettelea in una teglia da crostata coperta da carta da forno, bucherellate il fondo con una forchetta, versatevi il ripieno ed aggiustate i bordi.

Infornate a 170 gradi per circa 50 minuti, fino a che la torta non sarà dorata e ben colorita in superficie.

pane e sfizi/ ricette senza burro

Focaccia integrale alle olive

Dopo tanto tempo, finalmente ecco una ricetta della categoria dei lievitati! Adoro preparare pizza, pane, brioche… perchè impastare a lungo mi rilassa, ma con il caldo proprio non riesco! Finalmente si respira, qui a Roma, allora mi sono detta: ” perchè non tornare alla carica?!”; ecco quindi la ricetta di questa super focaccia integrale alle olive, sofficissima e molto digeribile poichè con poco lievito ed a lunga lievitazione.
Non fatevi spaventare però, perchè la preparazione è facilissima!!

INGREDIENTI
400 gr di farina integrale
100 gr di farina manitoba
2 gr di lievito di birra secco
350 gr di acqua
9 grammi di sale
1 cucchiaino di miele
3 cucchiai d’olio
olive denocciolate q.b

PROCEDIMENTO
In una ciotola capiente miscelate le farine con il lievito ed il sale,poi sciogliete nell’acqua tiepida il miele ed aggiungetela poco a poco; iniziate ad impastare, addizionatevi poi anche l’olio e continuate ad impastare, fino a che non avrete ottenuto un impasto morbido ma liscio.ù

Mettete il vostro impasto in una ciotola oliata, cosparso d’olio in superficie e coperto da un panno, quindi fate lievitare per circa 3 ore; trascorso questo tempo, lasciate maturare l’impasto in frigo per 3/4 ore, riprendetelo, rimpastatelo e fatelo lievitare circa 2 ore a temperatura ambiente. Quando sarà nuovamente raddoppiato, oliatelo in superficie,copritelo e fatelo maturare in frigo per una notte.

Il mattino seguente tiratelo fuori dal frigo, fatelo acclimatare a temperatura ambiente per un’ora ed infine create la vostra focaccia ( io ne ho realizzate due piccole), stendendo l’impasto su una teglia coperta con carta da forno; oliatelo bene in superficie, mettetevi sopra le olive e lasciate gonfiare la vostra focaccia ancora 30 minuti.

A questo punto preriscaldate il forno a 180 gradi e fatela cuocere per circa 45 minuti.

Sfornatela e fatela intiepidire.

dolci/ ricette senza burro

Torta al rum e cocco

Se vi piacciono gli abbinamenti un po’ particolari e dalle note tropicali questa è la torta che fa per voi! Il rum scuro ed il cocco le regalano un aroma dolce e delicato, ma allo stesso tempo molto molto particolare; la vaniglia ( non vanillina!) aggiunge qualche nota aromatica in più, che rende il tutto ancora più gustoso 😋
La torta non prevede l’uso di burro ed eventualmente, se volete renderla adatta anche agli intolleranti al lattosio, potete sostituire lo yogurt al cocco con uno yogurt di soia al cocco; se volete invece prepararla per dei bambini basterà sostituire il rum scuro con del semplice aroma al rum!

INGREDIENTI
3 tuorli+ 3 uova medie
200 gr di zucchero bianco
100 gr di olio di semi
150 gr di farina
50 gr di farina di cocco
125 gr di yogurt cremoso al cocco
I semi di mezza bacca di vaniglia
40 ml di rum scuro
1/2 bustina di lievito per dolci

PROCEDIMENTO
Per prima cosa separate gli albumi dai tuorli e mettete quest’ultimi in una ciotola capiente, degli albumi invece montatene a neve ferma solamente 3 e teneteli da parte.

Sbattete i tuorli per circa un minuto e poi aggiungete lo zucchero, quindi fate in modo di ottenere un composto molto spumoso.

Aggiungetevi quindi l’olio di semi, lo yogurt ed il rum; abbiate cura di farli amalgamare bene.

Unite quindi prima la farina di cocco, poi la farina 00 setacciata; infine aggiungete anche i semi della bacca di vaniglia e la mezza bustina di lievito.

A questo punto potete aggiungere gli albumi montati a neve, dal basso verso l’alto, per non smontarli.

Oliate ed infarinate bene una teglia da circa 21 cm di diametro, ma con i bordi abbastanza alti, e versatevi l’impasto.
Preriscaldate il forno statico a 180 gradi e mettete il dolce a cuocere per circa 45 minuti; quando credete sia pronto fate la prova dello stecchino.

Sfornate, fate raffreddare quindi
togliete la tolta dallo stampo; decoratela come preferite ( con della glassa fatta con zucchero a velo e qualche cucchiaino d’acqua, oppure con del cioccolato fuso e cocco…) o gustatela così com’è.

Potete conservarla circa 3/4 giorni sotto una campana di vetro oppure congelarne qualche fetta, da gustare più in là.

marmellate e creme spalmabili/ ricette senza burro

Burro di arachidi

Il burro di arachidi mi fa letteralmente impazzire! Non avrei problemi a finirne un vasetto intero armata di cucchiaino e pane tostato, ma purtroppo spesso in commercio lo troviamo pieno di schifezze artificiali che lo rendono quasi un junk food. In verità il burro di arachidi può essere un alleato per la nostra linea poiché fonte di proteine e grassi buoni, specialmente se realizzato in casa con pochissimi ingredienti, soldi, fatica e tempo!

INGREDIENTI
100 gr di arachidi tostate al naturale ( senza sale o grassi aggiunti!)
10 ml di olio vegetale (meglio se di arachidi)
10/20 gr di sciroppo di riso( per la versione vegana, altrimenti va bene del miele)
Un pizzico di sale

PROCEDIMENTO
Prendete le vostre arachidi, se non sono tostate fatelo, e mettetele in un mixer abbastanza potente; aggiungete l’olio e lo sciroppo di riso (oppure il miele), quindi azionate il tutto. Continuate a frullare fino a che non vedrete il composto prendere la consistenza cremosa e non granulosa (ci vorranno circa 5 minuti), tipica del burro di arachidi. Interrompete il mixer, aggiungete il pizzico di sale ed ultimate con una breve frullata.
Quando il vostro burro di arachidi sarà pronto mettetelo in un vasetto a chiusura ermetica e conservatelo in frigo.

CONSIGLIA Burger di lenticchie