Browsing Category

ricette con lievito madre

lievitati/ ricette con lievito madre

Panbrioche semitegrale ai mirtilli essiccati

image imageIeri mi sono voluta cimentare nella preparazione di un lievitato dolce: il panbrioche! Ho deciso di farne uno sano e leggero,con aggiunta di mirtilli rossi essiccati.

200 gr farina Manitoba

100 Gr farina integrale

50 gr di zucchero di canna

30 gr di olio evo

120 gr di latte tiepido

100 gr di lievito madre

sale un pizzico

50 gr di mirtilli rossi disidratati

qualche goccia di essenza di vaniglia

1/2 cucchiaino di malto in polvere(o miele)

mettete nel contenitore di una planetaria le due farine,il pizzico di sale,lo zucchero e il lievito madre spezzettato.

fate intiepidire il latte addizionato con il malto e versatelo a filo.

Aggiungere l’olio e l’essenza di vaniglia e impastare con il gancio per almeno 20/30 minuti.

formare un panetto e lasciar lievitare circa 4 ore. Riprendere l’impasto,aggiungere i mirtilli e far lievitare per almeno altre due ore.

Trascorso il tempo dividere l’impasto e formare due trecce e lasciar lievitare fino al raddoppio.

cospargere di latte,cuocere a 180 gr per 25/30 minuti.

ps

l’impasto ovviamente si può fare a mano. Eventualmente aggiungere un po’ di latte in più

pane e sfizi/ ricette con lievito madre

Pane di farro alla barbabietola con pasta madre

imageIngredienti

500 gr di farina di farro integrale

200 gr di acqua fredda per l’autolisi + 50 gr di acqua tiepida per sciogliere la PM

100 gr di pasta madre rinfrescata

1 barbabietola lessata e pelata, piccola(100 gr circa ridotta a purea)

9 gr di sale

 

iniziamo con l’autolisi della farina per circa 30 minuti, poi spezzettiamo il lievitomadre nell’acqua tiepida ed aggiungiamo alla farina. Iniziare ad impastare, aggiungere la purea di barbabietola ed infine il sale. Fare un panetto e lasciar riposare per 3 ore coperto con pellicola

trascorso il tempo dare la forma e far lievitare altre tre ore. Preriscaldare il forno a 250 gradi con una ciotola d’acqua, inserire il pane lievitato. Far cuocere a 250 gradi per 15 minuti poi a 190 per altri 30.

lasciar freddare e gustare!

Ps

per un colore più rosa aggiungere più barbabietola diminuendo leggermente l’acqua

 

 

pane e sfizi/ ricette con lievito madre

Pane ai pomodori secchi con PM

image
Ingredienti
250 gr di farina Manitoba
250 gr di farina integrale(o di farro,kamut…)
300 gr di acqua fredda per l’autolisi + 50 gr di acqua tiepida per far sciogliere la PM
115 gr di pasta madre rinfrescata al 50% di idratazione
8 gr di sale
Pomodori secchi qb
1/2 cucchiaino di malto in polvere(o un cucchiaino di miele)

Iniziamo con l’autolisi delle farine che durerà 30 minuti: unite le due farine e versatevi l’acqua fredda,impastate velocemente e lasciate da parte;
Trascorso il tempo indicato sciogliete la PM nell’acqua tiepida a cui è stato aggiunto il malto;
Unite la PM alle farine ed impastate energicamente,poi aggiungete il sale.
Mettete l’impasto in una ciotola ,copritelo con pellicola e lasciate lievitare 3 ore
Passato il tempo riprendetelo, aggiungete i pomodori secchi a pezzetti e mettete in uno stampo da plumcake,copritelo e lasciate lievitare altre 4 ore
Preriscaldate il forno a 240 gradi con un pentolino d’acqua dentro; una volta caldo il forno inserite il pane e lasciate cuocere a quella temperatura per i primi 10 minuti, abbassate a 180 per altri 30 ed infine a 160 per gli ultimi 10(assicuratevi che il pane sia cotto)
Lasciate freddare prima di tagliarlo

pane e sfizi/ ricette con lievito madre

Panini alla quinoa con lievito madre

image

ingredienti
250 gr di farina Manitoba
250 gr di farina integrale
40 gr di quinoa
350 gr di acqua
100 gr di lievito madre rinfrescato
8 gr di sale
1/2 cucchiaino di malto in polvere(o 1 cucchiaino di miele)

Iniziamo con l’autolisi: unite le farine ed aggiungete 300 gr di acqua molto fredda,impastate velocemente e lasciate riposare per circa 20-30 minuti.
Passato questo tempo sciogliere il lievito madre nei restanti 50 gr di acqua tiepida,aggiungerlo all’impatto in autolisi e impastare per almeno 10 minuti.
Aggiungere il malto e il sale ed infine la quinoa poco a poco.
Lasciate riposare il tutto coperto con pellicola in forno spento con la luce accesa per almeno 5-6 ore.
Raggiunto il raddoppio creare dei paninetti di circa 65 gr(anche più grandi ovviamente) e lasciar riposare per altre due ore.
Preriscaldare il forno a 230 gradi con un pentolino d’acqua, infornare il pane e lasciar cuocere per 20 minuti; abbassate a 200 gradi e cuocete per altri 20 minuti( o fino a cottura ultimata)
Dopo l’autolisi

pane e sfizi/ ricette con lievito madre

Pane al farro con lievito madre SEMPLICISSIMO

Oramai non posso più fare a meno della mia pasta madre( Polly 😀 ) che dà risultati sempre migliori!
Oggi propongo un pane tanto gustoso quanto semplice. Che aspettate? Mani in pasta!!

Ingredienti
130 gr di lievito madre al 50% di idratazione
100 gr di farina integrale
400 gr di farina di farro
350 gr di acqua fredda(per l’autolisi)
7 gr di sale
Mezzo cucchiaino di malto in polvere
Semini vari 30 gr

Procedimento
Mescolate le farine con l’acqua fredda e lasciate in autolisi per 1 ora
Intanto assicuratevi che il lievito sia bello attivo!
Inseguito aggiungere al composto di farina ed acqua il lievito madre e fatelo assorbire bene
Aggiungete il malto(o miele) ed il sale.
Infine i semi ed impastate bene fino ad ottenere un impasto elastico ma anche un po’ umido.
Lasciate lievitare per 3 ore.
Raggiunto il tempo dividete il pane e create due pagnotte. Lasciate lievitare altre due ore( anche tre) ed infine infornate in forno caldo a 250 gradi con una ciotolina di acqua per rendere l’ambiente umido. Far cuocere a 230 per 45/50 minuti

CONSIGLIA Burger di lenticchie